Vellutata di verza e patate

In questi giorni di freddo, gelo e neve, la parola d’ordine in cucina è stata caldo caldo caldo. Ho ingerito solo pasti ultra bollenti per cercare di compensare il freddo esterno.
E quindi via a vellutate, minestre e zuppe, e qui nel blog potrete trovarne alcune. Oggi ve ne aggiungo un’altra che mi ricorda il mio viaggio in Valtellina fatto a Dicembre grazie ai sapori di patate e verza che mi ricordano tanto il tipico piatto di pizzoccheri valtellinesi. E per completare il tutto qualche pezzetto di bresaola, valtellinese ovviamente!

Print Recipe
Vellutata di verza e patate
Porzioni
2 persone
Ingredienti
Porzioni
2 persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mondate e lavate la verza. Sbucciate le patate e tagliatele a cubotti.
  2. In un tegame capiente mettete le patate, versate abbondante acqua e mettete sul fuoco. Una volta arrivata a bollore l'acqua, aggiungete sale grosso e la verza. Fate cuocere per almeno 5 minuti, fino a quando la verdura e le patate siano ben cotte.
  3. Scolate senza buttare via l'acuqa.
  4. Mettete tutto in frullatore ed azionate fino ad ottenere una crema della consistenza desiderata. Se volete potete aggiustare la cremosità aggiungendo l'acuqa di cottura. Aggiustate di sale.
  5. Versate calda con delle striscioline di bresaola ed un filo di olio e.v.o. a crudo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *